"

"Il presepe a Napoli, nel corso dei secoli, è diventato parte integrante della città stessa.Ha affascinato ed affascina ogni ceto, rappresenta e rappresenterà sempre la parte più reale e più viva del popolo napoletano colto nelle sue poliedriche e infinite sfaccettature".Gaetano Vitiello conserva nel suo cuore quei valori della vera, autentica napoletanità. Egli è tra quei giovani che non hanno dimenticato, ma coltivato nel tempo le antiche tradizioni e la ricca ma semplice cultura popolare. E quale più espressiva manifestazione, fra le altre sue attitudini, se non quella rivolta al calore della famiglia attraverso l'arte presepiale.
La ricerca di Gaetano Vitiello è entrare dentro il presepe, e nel presepe entra nelle case, e nelle case, scava e scopre, nei loro angoli più intimi, le antiche tradizioni presepiali lavorando, con le sue abili mani, materiali antichi e nobili: quali il legno, l'argilla, la cera...La sua paziente ricerca è rivolta maggiormente ai drappi antichi, con i quali veste i suoi pastori, riproducendo fedelmente i costumi del settecento. Gaetano Vitiello vive e lavora a Torre del Greco. Ha partecipato a numerose mostre presepiali ricevendo sempre lodevoli giudizi. I suoi lavori sono presenti in numerose collezioni private.


 Gaetano Vitiello per il Natale 2008-2009 parteciperÓ alle seguenti mostre: XIII Mostra Arte Presepiale-Giffoni Valle Piana. III Mostra Arte Presepiale -Boscoreale. IX Edizione Presepi In Carrozza - Circumvesuviana. X Mostra Dell'Arte Presepiale - Arzano. Mostra Dell'Arte Presepiale c/o Palazzo Reale Ischia Porto. IV Mostra Dei Presepi Artistici - Denice (AL)