LUIGI   SEME

Nel Cinquantenario di pittura
del Maestro Luigi Seme

MOSTRA D'ARTE
al Circolo sociale G. Mazza - Torre del Greco
Dal 5 al 14 dicembre 2015, orwe 10-13 e 17-20

In un mondo dominato dall'effimero, il maestro Seme sembra uscito da un libro di favole e come tutti i personaggi del mondo sognato sembra vagare stordito nella realtÓ che lo circonda.
I suoi disegni, soprattutto le sanguigne, rappresentati con mano felice attraversi chiari scuri impressionanti per veredicitÓ sembrano poetici orizzonti di poesia irripetibile.
Il mondo di Seme Ŕ quello di sempre bello e pulito.

Prof. Mario Avellino

Le opere di seme appartengono alla grande scuola della pittura napoletana dell'800.
E' un mondo sul quale Ŕ gradito affacciarsi per ritrovarvi quelle sensazioni cui certa scuola moderna ci ha disabilitati

F. Salerno.
Il merito grande di Seme Ŕ che ci porta con mano a riscoprire la pittura tradizionale nelle sue migliori espressioni.
G. Russo


Il maestro Luigi Seme


MaternitÓ


Raiola detto 'O Mancino


Katia Ricciarelli visita una Mostra di Luigi Seme