Indice

Versione elettronica
entra

Dati forniti dal titolare

Forum


Salvatore Argenzianio oggi con i nipotini



SALVATORE ARGENZIANO

torrese da Bologna

nato a Torre del Greco, abbasciammare, nel 1933. Ha frequentato le Medie ncoppacristoforocolombo, il Ginnasio aretutriato e il Liceo Classico Gaetano De Bottis, ammiezatorre. A Torre rimasto fino al 1960 quando, laureato in ingegneria, partito per Milano. Ha avuto amici torresi a centinaia. Si me putesse vennere l'amici, sarria miliardario. Ha svolto la professione a Milano, Cagliari, Bologna e Genova. Attualmente ha ridotto al minimo l'attivit professionale e si diverte a scrivere stroppole sulla Lenga Turrese. Vive a Bologna con la moglie torrese, Gianna De Filippis, sposata nel 1962. Ha un figlio e due nipotine, di tredici e di tre anni che per, peggio pe lloro, non conoscono il torrese. La foto di Giugno 2001, quando nata la piccola.

A sinistra "lenga turrese" lingua madre.
Qui sopra traduzione a fronte.

A lato: 
Salvatore Argenziano 
pargolo 
sullo sfondo 
di Portosalvo.


A destra:
coperta del vocabolario della
lingua torrese
in libreria.


Versione elettronica
entra

Lingua originale torrese con traduzione a fronte

Tore Argenziano 
nato Torre, abbasciammare, quann'era u 1933. ghiuto scola media ncoppacristo- forocolombo, ginnasio aretutriato e liceo ammiezatorre. Torre rummasto nfi' 1960, quanno, pigliatase a laurea 'i ngignere, partette pe Milano. Teneva cumpagni turrisi a centenara. "Si me putesse vennere l'amici, sarria miliardario". Ha faticato a Milano, Cagliari, Bologna e Genova. Mo fatica quanto meno po' e se sfizea a scrivere stroppole ncopp'a lenga turrese. Sta 'i casa a Bologna c'a mugliera, Gianna De Filippis, che ha pigliato 1962. Tene nu figlio e doje niputelle, una 'i tririci e nata 'i tre anni ca per, peggio pe lloro, nun canoscono u tturrese.